Trappola per sputtanare Patrizia D’Addario: la mafia di berlusconi all’opera

C’era una trappola per incastrare
Patrizia D’Addario con scatti hard?

di Ivan Cimmarusti

Dietro la violenza sessuale un set fotografico per rovinare l’accusatrice di Berlusconi? Indagato collaboratore di Corona.

http://www.unita.it/news/italia/102611/era_una_trappola_per_incastrare_patrizia_daddario

°°° Io non sono un magistrato, ma conosco benissimo la mafiosità e l’assoluta mancanza di scrupoli del delinquente  berlusconi silvio. Quel “forse” lo tolgo di netto. Non dimentichiamoci la rapina, apparentemente assurda, che ha violatola casa di Patrizia e la macchina incendiata a scopo intimidatorio dell’altra ragazza testimone delle porcate di hardcore. Il mafionano, fottendosene volgarmente delle orti dell’Italia che ha devastato, parla e pensa solo a una sua ulteriore immunità azzerando  ulteriormente la giustizia. Glielo lasceremo fare?

B.fenomeni baraccone

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento