Rubbia, voluto da Prodi, cacciato da mafiolo, inventa l’energia solare anche di notte.

Il sole è la vera alternativa al nucleare
Energia pure la notte con Enea.
Video

Un impianto che funziona anche col cielo nuvoloso e persino con il buio: all’indomani del referendum che ha bocciato il nucleare in Italia, ecco la risposta green ai bisogni di energia della società contemporanea

Non un’utopia (come sostengono molti detrattori delle celle fotovoltaiche) ma un progetto reale, ideato dal premio Nobel per la fisica Carlo Rubbia e già in fase di sperimentazione nel centro Enea (Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie) della Casaccia, a pochi chilometri da Roma.

°°° Vorrei ricordare ai distratti che Rubbia fu cacciato per due volte dal mafionano, richiamato e finanziato per due volte da Prodi. E cacciato ancora da Mafiolo…

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Lascia un commento