Le merde del Partito dei Ladri: tutte fatte col timbrino di Hardcore. Zero anima…

Conosco bene come funziona la ditta. Queste merde vanno a fare il “doposcuola” ad hardcore (l’immensa proprietà rubata da berlusconi e previti all’orfanella Casati Stampa, valore 180 mld di allora) e imparano il compitino delirante da vomitare in TUTTE le tv nazionali e locali nelle successive 24 ore. Nessuna di queste merdine ha un pizzico di cervello, di amor proprio, di coscienza, di pudore. Sono tutte zoccole – maschi, femmine, gay e pedofili – senza un briciolo di personalità. Pupazzetti, pappagallini ammaestrati senza passato (se non sporco) né futuro senza il loro padrone. Uno schifo totale e solo italiota. All’estero non sarebbero durati un minuto.

cricca berlusconi

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Ruby ruba, Berlusconi ruba, Bertoladro ruba… PDL: Partito Dei Ladri… e un troiaio.

Ruby, il pm a caccia delle “deluse”
Sesso in cambio di programmi in tv

Lo sfruttamento della prostituzione: il magistrato indaga sul “sistema delle cene”. L’inchiesta romana continua a occuparsi anche della telefonata di Berlusconi alla Questura di Milano

di PIERO COLAPRICO

amiche

MILANO – Come dice Monica Bellucci, “quello dell’escort di palazzo è un tema vecchio come il mondo”. Ma l’inchiesta milanese che ha coinvolto la neo-maggiorenne Ruby, scappata di casa giovanissima e invitata alle feste del premier ad Arcore, non punta ai comportamenti, ma ai reati contemporanei. Punta cioè al “sistema” che porta a vari clienti, tra i quali Silvio Berlusconi è il più famoso e generoso, cubiste, ballerine, ragazze dei calendari e piccole star del piccolo schermo.

Quel sistema, per come

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

Il partito dei ladri in liquidazione. Sì, amici, grazie al cielo è davvero finita!

PdL: processo di liquefazione Berlusconi succederà a se stesso

di Susanna Turco  (L’Unità)

 Ancora non è dato decifrare l’autentico scopo dell’anatema lanciato da Berlusconi dalla Russia con furore: di certo, in queste ore di trepidante convalescenza (del caro Silvio, sul quale i più ripetono: «È stanco, è stanco»), mentre persino l’irenico Gianni Letta è dato «come una furia» per via delle intercettazioni che lo tirano in mezzo, il paradosso è che quel Pdl messo

Continue reading

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter

L’innocente del Partito Dei ladri

Una Bmw X5, una Ferrari F430, una Jaguar E, una Audi A8; e poi due barche, un Ferretti 45 Fly e un Ferretti 550. Tutti questi mezzi di locomozione erano in uso al senatore Nicola Paolo Di Girolamo, secondo quanto si legge in uno dei capi d’imputazione presenti nell’ordinanza di custodia cautelare.

°°° Tutte cosette acquistate col duro lavoro in miniera…

LA MAMMOLETTA DI GIROLAMO COL BOSS DELLA ‘NDRANGHETA PUGLIESE

nicola di girolamo col boss pugliese

Condividi
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • YahooMyWeb
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Twitter